Come usare un foam roller per il pilates: istruzioni e esercizi

Il pilates è una disciplina ginnica di tipo rieducativo, preventivo ed eventualmente terapeutico. Questa attività è fondata principalmente su esercizi che migliorano la postura, la fluidità dei movimenti e in generale la percezione che abbiamo del nostro corpo. I benefici del pilates sono diversi ma principalmente sono legati alla colonna vertebrale e all’acquisizione di un forte equilibrio.

Il suo ideatore ha in qualche modo unito diverse discipline orientali creando questo tipo di attività che è da considerare come un programma, un percorso da seguire. Lo scopo è quello di acquisire un maggiore controllo del proprio corpo e della propria persona sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista mentale.

L’esecuzione del pilates è simile a quella dello yoga e sono perciò discipline non solo fisiche ma che tendono alla concentrazione mentale, alla respirazione.

Il metodo pilates, se vogliamo chiamarlo così, ha in generale tre fasi:

  • riconoscimento del problema con l’analisi del “baricentro del corpo”
  • acquisizione della tecnica alla quale si arriva rispettando dei principi fondamentali quali la respirazione, la concentrazione, il controllo, la fluidità e la precisione
  • la pratica regolare degli esercizi di pilates con controllo periodico del baricentro

Benefici teorici e pratici del pilates

Questa disciplina è vista da alcuni come una sorta di terapia alternativa per alcune patologie od alcuni dolori e fastidi. Questa idea non è fondata su basi scientifiche ma è giusto affermare che il pilates sia una disciplina che porta delle conseguenze positive se praticata con regolarità.

E’ indicata soprattutto per le persone sedentarie, per chi non ama fare sport molto attivi ma allo stesso tempo ha bisogno di muoversi quel tanto che basta per mantenersi attivo. Molti praticano questa disciplina in concomitanza ad altre attività sportive più intense per equilibrare il movimento e dare ai muscoli e al proprio corpo momenti di relax.

Le conseguenze positive della pratica costante del pilates sono:

  • Controllo ed equilibrio del corpo
  • Forza e resistenza alla forza isometrica
  • flessibilità ed estensione dei movimenti
  • coordinazione
  • forza e resistenza muscolare
  • postura statica e dinamica
  • controllo del centro del corpo, del quale fa parte anche il pavimento pelvico
In questo caso si tratta di benefici visibili che riguardano il nostro corpo dal punto di vista “tecnico”. E’ anche vero però che qui pratica con costanza questa attività ammette di aver avuto anche dei benefici legati alla parte più “mentale” ed intima di sè. Benefici che ovviamente sono soggettivi e non sono uguali per tutti, ma che soprattutto potrebbero essere imputati a tante diverse attività sportive oltre al pilates
  • miglioramento della qualità della vita
  • capacità di adattamento allo spazio circostante e percezione
  • connessione mente-corpo
  • miglioramento della concentrazione mentale
  • respirazione più efficiente
  • connessione mente-corpo
  • autostima e responsabilità verso il proprio corpo

Il foam roller per il pilates

Quando si pratica l’attività del pilates sono diversi gli esercizi che bisogna mettere in pratica e spesso sono diversi in base al livello di preparazione fisica di ogni individuo. In linea di massima gli esercizi sono a corpo libero e per praticarli servirà soltanto un tappetino per potersi distendere sul pavimento.

Oltre a questo accessorio però è possibile usare anche altri prodotti che vanno ad aiutare nella giusta esecuzione dell’esercizio e soprattutto evitano una postura scorretta che potrebbe causare danni e fastidi.

Il foam roller, ad esempio, è un attrezzo molto usato nella pratica del pilates. Esso, nella sua versione con superficie liscia ma consistenza abbastanza rigida, è utilissimo per gestire al meglio alcune posizioni da assumere per la pratica di un determinato esercizio.

Il rullo serve per tenere la schiena dritta, gli addominali in tensione o per evitare che il collo si spinga in automatico in una posizione scorretta che potrebbe provocare danni.

Tra i benefici dell’uso del rullo per la schiena infatti, c’è proprio il rinforzo dei muscoli con la tonificazione e il miglioramento dell’equilibrio. Usare il rullo ci permette di intensificare l’esercizio stesso perchè andiamo ad aggiungere una difficoltà in più: il disequilibrio.

Questa difficoltà ci spingerà a mantenere l’equilibrio per non cadere tenendo in tensione gli addominali e gli altri muscoli che servono in maniera pratica a non farci cadere quando stiamo facendo l’esercizio richiesto.

Inoltre il rullo può essere usato per il riscaldamento iniziale andando a preparare i muscoli per l’attività che dobbiamo svolgere. Successivamente sono molto rilassanti gli esercizi che possiamo fare il foam roller per decontratturare il muscolo che è stato messo in attività per almeno un’ora.

Quale foam roller devo usare per la mia attività?

Per questo tipo di attività viene usato il foam roller standard, ovvero quello con la forma cilindrica e una lunghezza di circa trentacinque centimetri. Il diametro è di solito di dieci o quindici centimetri e la consistenza, come abbiamo già accennato deve essere semirigida.

I rulli per la schiena si differenziano tra loro proprio in base alla consistenza, alle dimensioni e alla superficie.

  • Quest’ultima può essere liscia oppure in rilievo, a seconda dello scopo che dobbiamo raggiungere.
  • Le dimensioni possono variare e di solito quelle più piccole delle standard servono per parti del corpo come il collo o le braccia, i polpacci o i piedi. Generalmente in questi casi il rullo serve solo per effettuare un automassaggio.
Le diverse consistenze, ovvero la rigidità del rullo, sono spesso indicate dal colore del prodotto in una scala che parte dal più morbido di colore bianco, al più rigido di colore nero.

Sono Teresa e sono napoletana. Sono appassionata da sempre di libri, cucina e lifestyle. Mi piace chiacchierare e condividere le mie opinioni con gli altri. Il confronto è la via migliore per fare la scelta giusta e consigliarsi con gli altri è sempre utile. Sono molto attiva sui social media e sui miei profili parlo di tante cose, scambio consigli con la mia community e mi diverto. Il momento preferito della giornata per me è la colazione, che sia a casa o al bar amo svegliarmi con il mio cappuccino.

Back to top
menu
Rulli per la Schiena